Interessante talk di Stuart Oda che in pochi minuti riassume le sfide che l’indoor vertical farming, come sistema di produzione di specifici vegetali altamente nutrienti in ambienti controllati, si sta ponendo con l’obiettivo di contribuire ad un’alimentazione sana e sicura in contesti remoti o svantaggiati. Oda mette anche chiaramente in luce quanto sforzo e progresso tecnologico sia ancora necessario affichè si possa abbassare il consumo di energia di questi impianti.